Scuola, a Pistoia Scuola d

Scuola, a Pistoia Scuola d’Infanzia promuove grembiuli gialli. Ennesima tentativo ideologia gender per eliminare differenze di genere

“Apprendiamo che l’istituto Comprensivo Salutati Cavalcanti di Borgo a Buggiano, in provincia di Pistoia, ha deciso di intraprendere la battaglia contro gli stereotipi di genere, consigliando, o sarebbe meglio dire obbligando, le famiglie degli alunni della scuola d’infanzia ad uniformare le loro vesti con i ‘grembiuli gialli’. Viene da chiedersi come sia possibile veicolare istanze di carattere prima morale e poi ideologico, giustificandole con la necessità di eliminare ogni distinzione naturale dei processi di crescita; e che vede la società ormai da migliaia di anni distinguersi in uomini e donne e la vita, e da sempre in maschi e femmine. Consapevoli che il valore primario della singola persona sta proprio nella sua unicità distinta dall’altro, riteniamo difficilmente giustificabile ed aprioristicamente inaccettabile l’eliminazione di ogni distinzione di genere, a cui invece sembra voglia puntare e sia ispirato il provvedimento scolastico in oggetto. Riteniamo, piuttosto, che la parità di diritti possa essere raggiunta esclusivamente non attraverso l’eliminazione ma aggiungendo valore a quelle che sono le naturali particolarità della persona”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra.

Condividi