Scuola: Iannone, per De Luca riapertura no, elezioni sì

Scuola: Iannone, per De Luca riapertura no, elezioni sì

“Siamo al ridicolo. De Luca scopre oggi che governo e Regione non sono nelle condizioni di riaprire le scuole al 14 settembre. Il Governatore uscente non faccia lo scaricabarile e con un ampio abbraccio alla candidata del M5S, Ciarambino, si assumano la responsabilità di sostenere un governo nazionale che può vantare come ministro dell’Istruzione un’irresponsabile come la Azzolina. Le elezioni sono usate come pretesto per non aprire le scuole ma non saranno pronti neanche per il 24 settembre, perché la verità è che Fratelli d’Italia è rimasta inascoltata quando lanciava l’allarme”. Così, in una nota, il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di FdI in Campania. “La Azzolina ha pregiudicato l’inizio del nuovo anno scolastico penalizzando alunni, famiglie, personale docente e non docente, dirigenti scolastici. In Italia non è pronto nulla e in Campania ancor meno. De Luca e i sindaci del Pd cadono dal pero”, aggiunge.

Condividi