SENATO, LAVORIAMO NEL SOLO INTERESSE DI ITALIANI

SENATO, LAVORIAMO NEL SOLO INTERESSE DI ITALIANI

Pur non considerando questo decreto come uno di quelli fondamentali di questa legislatura siamo ben consapevoli dell’urgenza che rappresenta nei suoi tre punti. Abbiamo voluto coniugare in questo decreto efficienza e merito, abbiamo voluto ribadire che l’Italia in politica estera è seria e coerente ed è per questo che vogliamo prolungare la nostra partecipazione al programma di potenziamento della Nato. Per quanto riguarda il commissariamento della sanità calabrese ribadiamo con forza la necessità di una riforma costituzionale che sappia rispondere sia ad una legittima richiesta di autonomia delle regioni sia garantire un’uguale qualità del servizio sanitario su tutto il territorio nazionale, e questo speriamo di farlo con il sostegno anche delle opposizioni. Infine l’Aifa, oggi ci siamo resi conto di un’urgenza nel modificarne la governance, ma veniamo attaccati per aver coinvolto troppo il parlamento e questo non posso negare che mi sorprenda. La falsa narrazione che le diverse, e divise, anime dell’opposizione vorrebbero imporre è di una maggioranza o troppo estremista o troppo in continuità con il governo Draghi, la realtà è che noi lavoriamo nel solo interesse degli italiani e siamo ben sicuri di quale direzione dare al paese.

Lo dichiara Michele Barcaiuolo, senatore di Fratelli d’Italia, intervenendo in dichiarazione di voto sul decreto proroga della partecipazione di personale militare a iniziative Nato, sulle misure per il servizio sanitario della Calabria e sull’Aifa.

Condividi