SOLIDARIETÀ A PROVITA, NESSUNO PUÒ IMPORRE IDEE CON VIOLENZA

 SOLIDARIETÀ A PROVITA, NESSUNO PUÒ IMPORRE IDEE CON VIOLENZA

“Esprimo solidarietà all’associazione ProVita e Famiglia, la cui sede è stata per l’ennesima volta oggetto di atti vandalici. L’intolleranza, la violenza e il vandalismo sono sempre e comunque da condannare, e soprattutto non possono essere strumenti per silenziare e censurare chi non la pensa allo stesso modo dei violenti e dei vandali. Una democrazia sana si fonda sul confronto e sul rispetto di tutte le idee, ed è proprio quella libertà fondamentale per la formazione del dibattito democratico che deve essere tutelata con ogni mezzo. Nel rinnovare la solidarietà a ProVita e Famiglia auspichiamo da parte di tutte le forze politiche una presa di posizione contro tali inaccettabili episodi, al di là delle legittime posizioni di ciascuno e di qualunque schieramento politico. Il silenzio su episodi simili crea il rischio di una pericolosa ambigua contiguità che deve essere assolutamente contrastata”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo.

Condividi