Spesa bonus edilizi supera 200 miliardi,  “Superficialità imperdonabile”

Spesa bonus edilizi supera 200 miliardi, “Superficialità imperdonabile”

“Con il governo Meloni basta sprechi e bonus a pioggia. Sono preoccupato, ma non mi meraviglia certo, il dato relativo alla spesa per i bonus edilizi – per la maggior parte legati al Superbonus – che la nostra nazione dovrà affrontare nei prossimi anni. Le stime parlano di oltre 200 miliardi: stiamo parlando di otto finanziarie! Un peso enorme che costerà caro all’Italia, che il precedente governo ha regalato ai cittadini con una superficialità che è davvero imperdonabile. Stiamo lavorando alacremente per arginare i danni, per far sì che chi ha effettivamente bisogno sia aiutato, che i servizi migliorino, ma mettendo un freno alle spese. E i controlli messi in campo dal governo funzionano. Cambiare è possibile. Solo per fare un esempio, delle richieste per l’assegno di inclusione, soltanto una su due è regolare. Le domande che non rispondono ai requisiti sono state respinte, e sono circa 400mila. Ci vuole adesso una grande responsabilità da parte di tutti”.
Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini, presidente della 5a Commissione Bilancio.
Condividi