Superbonus, approvato odg per dare priorità ai disabili gravi per l’abbattimento delle barriere architettoniche 

Superbonus, approvato odg per dare priorità ai disabili gravi per l’abbattimento delle barriere architettoniche 

“Il Superbonus è diventato un fardello per le casse dello Stato. Il governo Meloni è dunque impegnato a risolvere i danni prodotti da questa misura servita principalmente a chi aveva seconde case, residenze estive e persino castelli. Come accaduto per il Reddito di cittadinanza, l’assenza di controlli ha agevolato le truffe a discapito di chi ne aveva davvero bisogno. È per questo che in commissione Finanze noi di Fratelli d’Italia abbiamo presentato un ordine del giorno, a mia prima firma, che permette ai disabili gravi, secondo la legge 104, di poter abbattere le barriere architettoniche con regole avute in questi anni, ossia con lo sconto in fattura. Impegnando il Governo in fase attuativa a mantenere le agevolazioni fiscali per le barriere architettoniche realizzate dagli enti del terzo settore, dalle onlus, dalle organizzazioni di volontariato e dalle associazioni di promozione sociale a vantaggio prioritariamente dei portatori di handicap. Con soddisfazione annuncio che l’odg è stato approvato. È doveroso cancellare una misura sbagliata, ma senza penalizzare gli ultimi”.
Lo dichiara in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Matteo Gelmetti.
Condividi