25 aprile, rendere omaggio Brigata ebraica, parte importante Resistenza
standard

25 aprile, rendere omaggio Brigata ebraica, parte importante Resistenza

“Come l’anno scorso una delegazione di Fratelli d’Italia si è recata a Porta San Paolo per rendere omaggio a quella parte importante della Resistenza che è stata la Brigata ebraica, spesso oggetto di contestazioni anche reiterate. Con questo nostro gesto abbiamo inteso esprimere solidarietà a tutti coloro che hanno combattuto ed hanno consentito alla nostra […]

Condividi
LEGGI
CASO MONTANARI, SOLO BAVA ALLA BOCCA DI CHI HA PERSO LE ELEZIONI E ANCHE IL SENNO
standard

CASO MONTANARI, SOLO BAVA ALLA BOCCA DI CHI HA PERSO LE ELEZIONI E ANCHE IL SENNO

‘Non solo esprimo solidarietà al direttore del Secolo dopo il volgare attacco del reticente Montanari, seminatore (di odio) anziché rettore, ma credo sia utile cogliere l’occasione di questo ennesimo insulto, gratuito e squalificante per chi lo fa, per richiamare l’attenzione delle istituzioni verso una forma di diffamazione acuta. La stessa di cui è stato preda […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE, DA MONTANARI ATTACCO RIPROVEVOLE AL SECOLO D’ITALIA
standard

25 APRILE, DA MONTANARI ATTACCO RIPROVEVOLE AL SECOLO D’ITALIA

“In una giornata in cui dovrebbe prevalere il sentimento di libertà e pacificazione nazionale dobbiamo purtroppo registrare che i seminatori d’odio non hanno perso l’occasione di tacere. Il rettore dell’Università per stranieri di Siena, Tomaso Montanari, si è distinto, pur non essendo nuovo a simili esternazioni, attaccando il quotidiano ‘Secolo d’Italia’ con insulti e minacce. […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE, SINISTRA CONDANNI CHI HA BRUCIATO IMMAGINE MELONI A BOLOGNA
standard

25 APRILE, SINISTRA CONDANNI CHI HA BRUCIATO IMMAGINE MELONI A BOLOGNA

“La sinistra estrema non si smentisce mai e anche in quella che dovrebbe essere la giornata dedicata a festeggiare la libertà i soliti ‘pacifinti’ hanno pensato bene, al corteo molto partecipato dei cittadini, di dare fuoco all’immagine della premier Giorgia Meloni. A che valgono gli appelli alla pacificazione nazionale? Chiediamo alla sinistra istituzionale di condannare […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE. SU MUSEO LIBERAZIONE PERCHÉ NON É INTERVENUTO GOVERNO PRECEDENTE?
standard

25 APRILE. SU MUSEO LIBERAZIONE PERCHÉ NON É INTERVENUTO GOVERNO PRECEDENTE?

“Vorrei rassicurare l’onorevole Morassut perché sono certa che il ministro Sangiuliano risolverà anche la questione dell’ascensore del Museo della Liberazione di via Tasso come i tanti altri problemi lasciati in eredità dal governo precedente. Ma vorrei chiedere a Morassut per un amico, visto che l’ascensore è rotto da più di un anno – come lui […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE. SINISTRA ESTREMA NE STRAVOLGE SENSO E SEMINA ODIO
standard

25 APRILE. SINISTRA ESTREMA NE STRAVOLGE SENSO E SEMINA ODIO

“La presenza delle Istituzioni all’altare della Patria, le parole espresse dal premier Giorgia Meloni, la scelta del presidente del Senato, Ignazio La Russa, di recarsi personalmente a rendere omaggio alle vittime della ferocia nazista nel campo di concentramento di Terezin, la presenza dei ministri e dei parlamentari alle celebrazioni del 25 aprile sono tutti segnali […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE. AUSPICO CONDANNA UNANIME MANIFESTI NAPOLI
standard

25 APRILE. AUSPICO CONDANNA UNANIME MANIFESTI NAPOLI

“In Italia esistono ancora gruppi di comunisti che non solo si arrogano il diritto di considerare la Festa della Liberazione una loro prerogativa dimenticando il contributo delle truppe anglo-americane e dei partigiani bianchi, ma lo fanno seminando divisione in una data che dovrebbe invece celebrare l’unità. Lo dimostra l’episodio dei manifesti di Napoli, che ritraggono […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE. CERTI COMPAGNI COMUNISTI SEMINANO ODIO E DISPREZZO
standard

25 APRILE. CERTI COMPAGNI COMUNISTI SEMINANO ODIO E DISPREZZO

“Certi compagni comunisti non solo si arrogano il diritto di considerare la festa di oggi una loro esclusiva, ma continuano a farlo seminando odio e disprezzo per le Istituzioni. Le immagini sui manifesti di Napoli, che ritraggono il presidente del Consiglio Meloni, quello del Senato La Russa e i ministri Piantedosi e Valditara a testa […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE. MANIFESTI NAPOLI PAGINA INDEGNA
standard

25 APRILE. MANIFESTI NAPOLI PAGINA INDEGNA

“Se avevamo bisogno di un’ulteriore conferma della natura comunista e antidemocratica di una certa sinistra, ebbene, oggi, 25 aprile, la abbiamo avuta. I manifesti apparsi a Napoli, che ritraggono il presidente del Consiglio Meloni, il presidente del Senato La Russa e i ministri Piantedosi e Valditara a testa in giù, sono una pagina indegna di […]

Condividi
LEGGI
25 aprile. Davanti parole Meloni e La Russa certa sinistra continua con odio
standard

25 aprile. Davanti parole Meloni e La Russa certa sinistra continua con odio

“Nemmeno le importanti e significative parole affidate al Corriere della Sera dal presidente Meloni, e le altrettanto importanti e non equivocabili dichiarazioni del presidente del Senato Ignazio La Russa, sono riuscite a convincere una certa sinistra a dimostrarsi sinceramente democratica. Sono infatti vergognosi i manifesti apparsi a Napoli e che ritraggono il premier Meloni, il […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE. PERSA OCCASIONE PER SCRIVERE BELLA PAGINA DI STORIA
standard

25 APRILE. PERSA OCCASIONE PER SCRIVERE BELLA PAGINA DI STORIA

“Sulla mozione 25 aprile i paraocchi del Pd e, la loro incapacità di allargare lo sguardo, hanno ancora una volta dimostrato, ove mai ce ne fosse bisogno, la ferrea politica divisiva della sinistra. Si è persa l’occasione per scrivere una bella pagina di storia, ma quando mancano argomenti per sostenere il confronto democratico sui temi […]

Condividi
LEGGI
25 APRILE. CENTROSINISTRA ABBANDONATO ANCHE DA SEGRE
standard

25 APRILE. CENTROSINISTRA ABBANDONATO ANCHE DA SEGRE

“Oggi in Aula il centrosinistra, rifiutando di votare la nostra mozione contro tutti i totalitarismi, compreso quello comunista, ha dato il peggio di sé. Per loro è giusto dichiararsi antifascisti, ma non riescono a definirsi anticomunisti, nonostante il comunismo abbia rappresentato un’altra bieca dittatura e sia stato causa di morte e sofferenza anche in Italia, […]

Condividi
LEGGI