Dal ministro Crosetto segnali importanti per il futuro della Difesa italiana
standard

Dal ministro Crosetto segnali importanti per il futuro della Difesa italiana

“Visione, strategia e concretezza: l’intervento del ministro Crosetto oggi in Commissione Esteri e Difesa del Senato conferma l’impegno del Governo sul fronte della difesa interna e il peso che l’Italia sta assumendo dopo anni di oblio internazionale. A partire dalla possibilità di aumentare, nel prossimo futuro, il numero del personale delle forze armate, a fronte […]

Condividi
LEGGI
DIFESA, DA CROSETTO PROPOSTA DI BUON SENSO PER SPESE MILITARI
standard

DIFESA, DA CROSETTO PROPOSTA DI BUON SENSO PER SPESE MILITARI

“L’idea del ministro Crosetto di scorporare le spese militari dal Patto di Stabilità è una proposta di buon senso per consentire di non togliere risorse da destinare ad interventi nel sociale. Un modo per permettere di raggiungere l’obiettivo il 2 per cento del Pil per la Difesa nel 2024, come richiesto dai Paesi membri della […]

Condividi
LEGGI
DIFESA. BENE CROSETTO, NECESSARI CORRETTIVI PER CONIUGARE PATTO CON ALLEATI E BISOGNI FAMIGLIE
standard

DIFESA. BENE CROSETTO, NECESSARI CORRETTIVI PER CONIUGARE PATTO CON ALLEATI E BISOGNI FAMIGLIE

Il conseguimento del 2% del Pil per le spese militare è un obiettivo fissato per i paesi Nato nel 2014. I governi italiani nel tempo hanno sempre confermato tale esigenza, nell’ultimo governo si era prospettato di conseguire l’obiettivo nel 2028.  Pandemia e crisi economica finanziaria hanno inciso fortemente su questo percorso, tant’è che è necessario […]

Condividi
LEGGI
Difesa. Rauti: no fondi per chi nega Foibe. Votato no al decreto per associazioni d
standard

Difesa. Rauti: no fondi per chi nega Foibe. Votato no al decreto per associazioni d’arma e combattentistiche

“Ho votato contro in Commissione Difesa al Senato sul decreto che assegna i fondi governativi per le associazioni d’arma e combattentistiche, perchè nuovamente si ripropongono le abituali discriminazioni a vantaggio di quelle combattentistiche ma di fatto politiche ed a discapito di quelle d’Arma. Già nel 2018 e nel 2019 come Fratelli d’Italia avevamo chiesto criteri […]

Condividi
LEGGI