CULTURA,  SAVIANO ESCLUSO A FRANCOFORTE DAGLI STESSI EDITORI
standard

CULTURA, SAVIANO ESCLUSO A FRANCOFORTE DAGLI STESSI EDITORI

“L’esclusione di Roberto Saviano dalla Fiera del Libro di Francoforte è frutto della stessa volontà degli editori, come ha chiarito in una nota l’associazione degli stessi. Non vi è dunque stata alcuna censura da parte di nessuno, tantomeno da parte del governo Meloni, della destra, del commissario Mauro Mazza. Si faccia perciò attenzione a dare […]

Condividi
LEGGI
Scurati? Illiberale è chi sfonda entrate del Salone del libro o non permette a Ministro di esprimere la propria opinione
standard

Scurati? Illiberale è chi sfonda entrate del Salone del libro o non permette a Ministro di esprimere la propria opinione

“Che Antonio Scurati strilli al grido della presunta ‘svolta illiberale’ in atto, fa sorridere amaramente. Mi piacerebbe scoprire quale sia la censura di cui parlano persone come lui quando si scagliano – con argomenti pretestuosi – contro Giorgia Meloni e il governo”. Così Paola Ambrogio, senatore torinese di Fratelli d’Italia, sulle parole di Antonio Scurati […]

Condividi
LEGGI
SALONE DEL LIBRO. RISCHIO DI ASSUEFAZIONE ALLA VIOLENZA. CULTURA E ODIO MAI SINONIMI
standard

SALONE DEL LIBRO. RISCHIO DI ASSUEFAZIONE ALLA VIOLENZA. CULTURA E ODIO MAI SINONIMI

“C’è il rischio di assuefazione alla violenza, una condizione che bisogna scongiurare con ogni mezzo. Quanto accaduto al Salone del Libro, dove i pro Gaza hanno sfondato un cancello e assalito le Forze dell’Ordine a protezione dell’evento, è l’ennesimo gradino di questa escalation. Cultura e odio non saranno mai sinonimi”. Ad affermarlo Paola Ambrogio, senatore […]

Condividi
LEGGI
Salone Libro. Da Schlein giustificazionismo dello squadrismo contro Roccella
standard

Salone Libro. Da Schlein giustificazionismo dello squadrismo contro Roccella

“Dal giorno dell’insediamento del governo Meloni assistiamo a frequenti episodi in cui viene palesemente negato agli esponenti di centrodestra il diritto di parola o di poter esprimere liberamente il proprio pensiero. Amplificato da chi vuole ribaltare i fatti e le evidenti responsabilità. L’ultimo episodio ha riguardato il ministro Roccella, a cui va la mia solidarietà, […]

Condividi
LEGGI
SALONE LIBRO. GRAVE CHE SCHLEIN LEGITTIMI VIOLENZA A ROCCELLA
standard

SALONE LIBRO. GRAVE CHE SCHLEIN LEGITTIMI VIOLENZA A ROCCELLA

“Il vero e proprio squadrismo di cui è stata vittima ieri il ministro Roccella già di per sé dovrebbe essere più che sufficiente per far esprimere a tutte le forze politiche una condanna unanime. Se poi a questo si aggiungono le parole del segretario del Pd Schlein si completa il quadro di un’azione vergognosa che […]

Condividi
LEGGI
SALONE LIBRO. INDIGNATA PER AFFERMAZIONI SCHLEIN
standard

SALONE LIBRO. INDIGNATA PER AFFERMAZIONI SCHLEIN

“Come donna sono indignata di quanto accaduto al salone del Libro di Torino al ministro Roccella, ma lo sono ancora di più per come ieri una donna a capo di un partito, Elly Schlein, abbia giustificato e forse con le sue dichiarazioni legittimato il gravissimo atto di squadrismo nei confronti del ministro Roccella. Sono dalla […]

Condividi
LEGGI
Salone Libro. Schlein legittima squadrismo contro Roccella
standard

Salone Libro. Schlein legittima squadrismo contro Roccella

“Le dichiarazioni di Elly Schlein sull’atto squadrista con cui è stato impedito al ministro Roccella di presentare il suo libro al Salone di Torino sono addirittura più gravi dell’azione di quei facinorosi. Affermare che in ‘una democrazia si deve mettere in conto che ci sia il dissenso’ e che ‘è surreale il problema che ha […]

Condividi
LEGGI
Salone libro, compagni da comportamenti totalitari censurano ministro Roccella
standard

Salone libro, compagni da comportamenti totalitari censurano ministro Roccella

“Come volevasi dimostrare. I compagni dai comportamenti totalitari, che loro definirebbero fascisti, impediscono alla ministra Roccella di presentare un libro. Fine del loro concetto di democrazia. Fanno peggio di ciò che vorrebbero combattere. Solidarietà al Ministro e a tutti coloro che come lei sono impossibilitati ad esprimersi da quelli che in nome della democrazia si […]

Condividi
LEGGI
SALONE LIBRO. OGGI SI È VISTO IL VERO VOLTO DEI COLLETTIVI ROSSI
standard

SALONE LIBRO. OGGI SI È VISTO IL VERO VOLTO DEI COLLETTIVI ROSSI

“Le scene a cui abbiamo assistito questo pomeriggio al Salone del Libro di Torino non sono degne di un Paese civile come l’Italia” afferma Paola Ambrogio, Senatore di Fratelli d’Italia e Consigliere comunale di Torino. “L’aggressiva censura dei collettivi rossi – da ‘Extintion Rebellion’ a ‘Friday For Future’, passando per i militanti dei centri sociali […]

Condividi
LEGGI
SALONE LIBRO. SOLIDARIETA’ A ROCCELLA, INTOLLERANZA DEPRIMENTE
standard

SALONE LIBRO. SOLIDARIETA’ A ROCCELLA, INTOLLERANZA DEPRIMENTE

“Desidero esprimere tutta la mia solidarietà al ministro della Famiglia Eugenia Roccella, alla quale è stato impedito di presentare il suo volume ed esprimere la sua opinione al Salone del Libro , a causa della contestazione sguaiata di un drappello di esagitati. Ero presente al Salone, impegnata nello Stand della Difesa, quando si è verificato […]

Condividi
LEGGI
SALONE LIBRO. SOLIDARIETA’ A ROCCELLA, SU UTERO IN AFFITTO NON RETROCEDIAMO
standard

SALONE LIBRO. SOLIDARIETA’ A ROCCELLA, SU UTERO IN AFFITTO NON RETROCEDIAMO

“Al Salone del Libro a Torino, le solite femministe di sinistra, intolleranti alle donne di destra, hanno duramente contestato il ministro Roccella. A lei la mia solidarietà, contro l’utero in affitto non retrocediamo di un millimetro, siamo contro la mercificazione del corpo femminile e la compravendita di bambini. A sinistra vogliono la schiavitù, noi la […]

Condividi
LEGGI
SALONE LIBRO. SOLIDARIETA’ A ROCCELLA
standard

SALONE LIBRO. SOLIDARIETA’ A ROCCELLA

“Al ministro Roccella va tutta la mia solidarietà per gli ingiustificati attacchi di cui è stata vittima oggi al Salone del Libro di Torino. La sua eleganza ha dato dimostrazione di cosa significhi essere veramente democratici a fronte di un’intolleranza che condanniamo senza se e senza ma. I diritti della donna non sono assolutamente in […]

Condividi
LEGGI