Calcio. Sentenza Ue sia sfida al cambiamento e non chiusura per difendere attuale assetto
standard

Calcio. Sentenza Ue sia sfida al cambiamento e non chiusura per difendere attuale assetto

“Fratelli d’Italia prende atto della sentenza della Corte di Giustizia Europa con la quale è stato ribadito il principio che anche nel mondo del calcio non possono prevalere posizioni monopolistiche, e che quindi questo settore deve informarsi ai principi della concorrenza e del libero mercato. In particolare, riguardo il progetto Superlega riteniamo che alle squadre […]

Condividi
LEGGI