Ue. Italian sounding problema serio, bene governo su Stellantis

Ue. Italian sounding problema serio, bene governo su Stellantis

“Bene ha fatto il governo Meloni a pretendere che Stellantis non chiamasse ‘Milano’ un’auto costruita all’estero”. È quanto dichiara Lucio Malan, capogruppo di Fratelli d’Italia al Senato, nel corso della conferenza programmatica organizzata dal partito di Giorgia Meloni a Pescara. “Il fenomeno dell’Italian sounding – continua Malan – è un problema serio. Va contrastato a livello europeo e ciò richiede l’impegno quotidiano del governo”. Il presidente dei senatori nel suo intervento ha citato anche il “famigerato Nutriscore”, il sistema di etichettatura a semaforo “a cui abbiamo messo un freno” e che avrebbe “penalizzato principalmente le eccellenze del Made in Italy come l’olio d’oliva e il parmigiano”. “Questo è solo l’inizio di una battaglia che mira a liberare le nostre energie migliori. Gli imprenditori italiani per sopravvivere alla burocrazia italiana, che ora stiamo rendendo più ragionevole, e a quella europea e alle sue derive ideologiche devono essere davvero straordinari. Sono un patrimonio che va protetto e tutelato e che con politiche adeguate può crescere molto a livello internazionale.”

Condividi