Violenza contro forze dell’ordine è prodotto narrazione della sinistra

Violenza contro forze dell’ordine è prodotto narrazione della sinistra

“Insulti, sputi e minacce contro i nostri agenti: ecco l’unico prodotto della follia di sinistra. Le notizie che arrivano oggi da Bologna lo confermano. Vernice rossa contro le pareti della Prefettura, un uovo con il colore che ha colpito anche un dirigente della Digos. La narrazione di Pd e M5s dopo i fatti di Pisa, e cioè che in Italia esisterebbe uno Stato di polizia brutto e fascista, sta scatenando proteste e violenza di massa sulle nostre strade. Qualcosa che purtroppo era probabile avvenisse. Se gli episodi di Bologna si verificano, è perché la sinistra ha pesanti responsabilità e le ha soprattutto nei confronti delle forze dell’ordine. Solidarietà alla Prefettura di Bologna e al dirigente che ha subito l’aggressione. Ferma condanna per quanto avvenuto: le forze di polizia vanno difese sempre. Spero che la sinistra finalmente lo abbia capito, ma ho i miei dubbi”.

Lo dichiara il senatore bolognese di Fratelli d’Italia, Marco Lisei.

Condividi